Cambiano le gerarchie nel mondo PC, il 2013 è stato l'anno di Lenovo - TechCompany360

Trend

Cambiano le gerarchie nel mondo PC, il 2013 è stato l’anno di Lenovo



21 mesi con segno negativo. I numeri del mercato PC parlano chiaro, le preferenze degli utenti sono rivolte ormai definitivamente verso smartphone e tablet. Ma anche in un mercato in grande contrazione c’è ancora qualcuno che si può permettere più di un sorriso. Secondo le ultime rilevazioni di IDC e Gartner, Lenovo è il leader globale del mercato PC per il quarto trimestre e per l’intero anno 2013. Un primato inedito che ridisegna equilibri storici di un mercato comunque chiave per il mondo IT

Marco Maria Lorusso

12 Gen 2014


 

Da una parte un mercato in costante calo da circa 21 mesi, (nel quarto trimestre dello scorso anno si sono venduti 82,6 milioni di pc, con un calo del 6,9 per cento rispetto al pari periodo del 2012) dall’altra equilibri storici che, per la prima volta nel 2013, hanno subito mutazioni profonde e tutte da seguire.

Quello che ci siamo appena lasciati alle spalle è stato infatti un anno in qualche modo storico per il martoriato mercato dei PC. Secondo le ultime stime pubblicate lo scorso 9 gennaio da IDC e Gartner, Lenovo infatti ha scavalcato HP e si è affermata come il leader globale del mercato PC per il quarto trimestre e per l’intero anno 2013. E’ la prima volta che Lenovo si conferma n. 1 nei PC per un intero anno solare.

In particolare, secondo le stime delle forniture mondiali di PC date da IDC per il quarto trimestre del 2013, Lenovo ha raggiunto una quota globale del 18.6%, in netta ascesa rispetto a quella di 16.1% del 4Q 2012, con una crescita anno su anno del +9%.  Analogamente, Gartner segnala una quota di mercato di 18.1% in 4Q 2013, rispetto a quella di 15.8% dei 4Q 2012, con una crescita del +6.6% anno su anno. A questi dati si somma la ragguardevole perfomance nel totale dei PC distribuiti durante l’anno 2013, che è stato di 53.8 milioni (dato IDC), un record storico per Lenovo.

Per quanto riguarda gli altri vendor, sempre secondo le rilevazioni dei due analisti, HP si è posizionata al secondo posto con 51,2 milioni di PC distributi nel 2013 (56,5 milioni il dato rilevato a fine 2012), segue Dell che con una buona performance, ha totalizzato circa 36,7 milioni di pc rispetto ai 37,6 milioni del 2012, quarta e quita piazza per Acer e Asus.

WHITEPAPER
Big Data Analytics: dai browser ai social. Come analizzare la quantità crescente di dati?
Big Data
Business Analytics

Lenovo è orgogliosa di essersi affermata chiaramente come leader di mercato nei PC a livello mondiale – ha commentato ha spiegato Yang Yuanqing, Presidente & CEO di Lenovo – : per questo siamo grati ai nostri clienti per averci scelto e sostenuto e siamo molto ottimisti sul futuro dell’intero settore del PC, che vale oltre 200 miliardi di dollari. Continuiamo ad avere performance superiori rispetto all’andamento del mercato, e al contempo a migliorare profitti e margini. Abbiamo dimostrato che c’è ancora spazio per la crescita, il profitto e l’innovazione nei PC, globalmente.  Per questi motivi sono certo che Lenovo possa continuare in questo trend, superando la performance del resto del settore e rafforzandosi ulteriormente”.

“Inoltre, proprio mentre rafforzavamo la nostra posizione di leadership nei PC, siamo riusciti ad affermarci in un momento di transizione importante del mercato, diventando anche leader del cosiddetto PC+ (“PC Plus”): non solo oggi siamo n. 1 nei PC, ma siamo già n.2 nella categoria PC+ dei tablet e n.3 in quella degli “Smart Connected Device” (PC, tablet e smartphone), sempre a livello globale.  Il risultato eccellente e costante nel nostro core business del PC ci ha dato solide basi su cui costruire e investire in queste nuove aree.


 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Cambiano le gerarchie nel mondo PC, il 2013 è stato l’anno di Lenovo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *