Scouting

AVM pensa anche alla domotica



E’ nato il nuovo FRITZ!Box 7272 che permette di utilizzare tutte le funzionalità per la telefonia e Internet, ma anche le nuove tecnologie per la rete wireless N

Marco Maria Lorusso

Pubblicato il 07 Gen 2014


Il FRITZ!Box 7270 cede il passo al nuovo FRITZ!Box 7272, più evoluto e con molte funzionalità in più rispetto al passato.

Il nuovo modello supporta tutte le linee ADSL pur mantenendo tutte le funzioni di telefonia che hanno reso celebre il suo predecessore; Il FRITZ!Box 7272 è dotato di un centralino che gestisce la telefonia via Internet e la linea fissa analogica e ISDN. La stazione base Dect integrata permette di effettuare chiamate con i telefoni cordless e supporta la registrazione per 6 telefoni, oltre alle prese intelligenti. Per merito di un networking sempre più potente, il FRITZ!Box 7272 diventa una perfetta centrale multimediale anche per la rete domestica con wireless N da 450 Mbit/s e Gigabit Ethernet. Inoltre, integra una porta USB 2.0 per poter collegare le varie periferiche (stampanti o dischi esterni) così da consentirne la condivisione all’interno della rete domestica.

Il FRITZ!Box 7272 è dotato di una gamma completa di funzioni che passano attraverso il suo sistema operativo, il FRITZ!OS, come la possibilità di importare i contatti archiviati online, il servizio fax, la gestione delle prese “smart” attraverso le quali si possono realizzare piccole applicazioni domotiche.

 

 

 

AVM "chiama" il canale made in Italy

 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

AVM pensa anche alla domotica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.