Retelit acquista Welol e rafforza le competenze sulle piattaforme Microsoft - TechCompany360

Acquisizioni

Retelit acquista Welol e rafforza le competenze sulle piattaforme Microsoft



Un nuovo tassello nella strategia di ampliamento e rafforzamento di attività e competenze per Retelit, che dopo Brennercom e PA Group rileva Welol

di Redazione

29 Lug 2021


È una acquisizione che si gioca tutta nel segno di del cloud e nello specifico di Azure quella annunciata in questi giorni da Retelit, che ha perfezionato per l’appunto l’operazione con la quale tramite la sua controllata Retelit Digital Services, rileva il 100% di Welol Next, provider italiano con sede a Torino, focalizzato sullo sviluppo di soluzioni software basate su tecnologia Microsoft, di cui è Gold Partner.
In particolare, anche attraverso le attività della propria software factory cagliaritana, Welol ha maturato competenze specifiche nella progettazione e gestione di architetture Cloud su Azure e Modern Workplace, con una copertura a 360 gradi dell’offerta Microsoft 365.

Una operazione da 2,9 milioni di euro

L’operazione ha un valore di 2,9 milioni di euro, che verranno corrisposti ai due azionisti e fondatori di Welol Alberto Jacomuzzi e Sandro Rosso, che continueranno a gestire l’azienda, in tre tranche: la prima, pari a 1 milione di euro a chiusura della transazione, 1,9 milioni all’approvazione dei bilanci  degli esercizi 2020 e 2021, di cui un importo fino a €0,6 milioni potrà essere corrisposto, a esclusiva discrezione di Retelit Digital Services, in azioni di Retelit.

WHITEPAPER
DevOps: In cosa consiste il concetto di infrastructure as a code?

Il valore dell’acquisizione per Retelit

Per Retelit questa operazione, come sottolinea l’amministratore delegato Federico Protto, rappresenta un ulteriore tassello di una strategia volta al potenziamento dell’offerta e all’ampliamento delle competenze, che lo scorso anno aveva visto la società acquisire PA Group e Brennercom. Con Welol si amplia il focus sullo sviluppo di competenze negli ambiti Modern Workplace e Cloud Azure, che integrano e complementano quelle già presenti su Dynamics.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Retelit acquista Welol e rafforza le competenze sulle piattaforme Microsoft

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *