Made In DigItaly: l’innovazione italiana va in scena il 17 novembre - TechCompany360

Appuntamenti

Made In DigItaly: l’innovazione italiana va in scena il 17 novembre



Oltre 100 relatori, 35 sessioni di approfondimento, 2 keynote: sono questi i numeri attorno ai quali si sta costruendo Made In DigItaly, l’evento organizzato da Network Digital360 e promosso da Microsoft insieme al proprio ecosistema di partner, per raccontare le tante forme che può e deve assumere l’innovazione digitale

Maria Teresa Della Mura

11 Ott 2022


Due sessioni plenarie, 35 speech che si susseguono lungo tutto l’arco della giornata, 5 teatri e altrettanti percorsi tematici. Sono questi i primi numeri che definiscono il perimetro lungo il quale sta prendendo forma Made In DigItaly, grande evento in presenza dedicato ai temi dell’innovazione digitale e alle opportunità che ne derivano per le imprese, la società e in generale per l’intero Sistema Paese.
Made In DigItaly, che si svolgerà il prossimo 17 novembre a Milano presso Superstudio Maxi, dalle 9 alle 18, è un evento organizzato dal Network Digital360 che vede Microsoft come main sponsor: una giornata di riflessione e di confronto, ma anche una grande opportunità di networking.

All’evento prenderanno parte figure chiave sia del top management di Microsoft, sia del suo ecosistema di partner, sia ancora grandi protagonisti del sistema imprenditoriale italiano, che racconteranno esperienze, best practice, sfide e storie di successo.

Cinque sessioni verticali a Made in DigItaly

L’evento è stato strutturato in cinque sessioni verticali, ciascuna dedicata a un tema caldo nei percorsi di trasformazione del tessuto sociale e imprenditoriale italiano: tecnologie d’avanguardia e modelli di lavoro inediti, sostenibilità d’impresa e cybersicurezza, pnrr e opportunità di investimenti saranno tutti al centro dell’attenzione.

Cybersecurity

In particolare, il percorso dedicato alla cybersecurity racconterà, anche con il contributo di storie e casi utente, quanto sia necessario difendere il perimetro aziendale dalle minacce cyber, assumendo la corretta security posture e nel rispetto delle regole e normative vigenti e garantendo l’integrità di dati e servizi nelle organizzazioni e nelle imprese.

Persone e ruoli

La track dedicata a persone e ruoli affronta invece la trasformazione epocale in atto nel mondo del lavoro. Non si tratta solo di analizzare e facilitare i nuovi stili di lavoro, ma di ampliare lo sguardo verso nuovi concetti di leadership e verso la ricerca di nuove dinamiche all’interno dei luoghi di lavoro.
Perché la risposta ai grandi temi di oggi, dalle great resignation alla talent retention, passa dal perseguimento del coinvolgimento e del benessere di tutti coloro che fanno parte di un sistema aziendale.

Industria e Processi

Non mancherà, nel corso di Made In DigItaly, una riflessione sul mondo industriale, oggi più che mai al centro di una trasformazione nella quale la potenza della tecnologia è la chiave per ripensare il modo in cui persone, asset e flussi di lavoro si interconnettono, migliorando visibilità e gestione dei processi.

Sostenibilità e green

La quarta track è dedicata alla sostenibilità e al green.
Non un impegno “di maniera”, ma una necessità: oggi introdurre il tema della sostenibilità, trasversalmente, attraverso tutti i processi aziendali è una priorità. Anche e soprattutto in un momento di crisi, qual è quello che stiamo vivendo, la sostenibilità è e sempre di più deve diventare una leva di crescita e di competitività, abilitata da dati e tecnologie. A Made In DigItaly ne parleremo, con un occhio attento anche a ciò che di nuovo prevedono i regolamenti.

Piccole e medie realtà

Non poteva mancare, in un evento dedicato al cambiamento dell’intero Sistema Paese, una riflessione su come l’innovazione digitale impatti sia sulla Pubblica Amministrazione, sia sulle piccole e medie realtà, pubbliche o private che siano.
È ormai chiaro che stiamo parlando di una trasformazione che abbraccia tutti e a tutti offre opportunità, non solo alle grandi organizzazioni.

New call-to-action

Il ruolo dei system integrator

In questo scenario diventa centrale il ruolo dei system integrator, oggi più che mai consulenti delle imprese nei loro percorsi di innovazione strategica. Così come è centrale la capacità di cogliere le opportunità che derivano da agevolazioni, incentivi e, perché no?, anche dai fondi del PNRR.

Made In DigItaly è dunque una giornata aperta a tutti: imprese e utenti finali, partner di ecosistema, sviluppatori, attori del mondo delle istituzioni e protagonisti del mondo accademico e della formazione.

Di seguito, l’organizzazione della giornata, alla quale saranno presenti, tra gli altri, Silvia Candiani, Amministratore Delegato di Microsoft Italia, Matteo Mille, Chief Marketing & Operations Officer di Microsoft Italia, Fabrizio Dal Passo, CTO de L’Erbolario, Francesco Ortesta, CIO Cassa di Risparmio di Bolzano, Valerio Savino, CISO di Jakala, Pierpaolo Peretti Griva, Managing Partner di MIDA.

 

Di seguito l’agenda della giornata

08.30 – 09.30Accredito
09.30 – 11.00Plenaria di apertura
11.00 – 13.15Business Talk a cura dei Partner
13.15 – 14.30Lunch Break
14.30 – 16.00Plenaria pomeridiana
16.00 – 18.00Presentazioni a cura dei Partner
18.00 – 18.30Closing & remarks