accordi

Ingecom distribuisce in Italia Medigate per proteggere i dispositivi medici

La piattaforma per la sicurezza dei dispositivi medici connessi basata su Cloud si aggiunge al portfolio del VAD spagnolo in Italia

Pubblicato il 27 Lug 2020

shutterstock_1152832361

Dopo la sperimentazione nella Penisola Iberica, si estende anche all’Italia l’accordo di distribuzione tra Ingecom e Medigate. Il VAD spagnolo attivo nel campo della sicurezza informatica e della cyber intelligence aggiunge al suo portfolio italiano la soluzione dell’azienda statunitense, specializzata nella protezione dei dispositivi medici connessi, che è stata nominata società leader da Forrester nel rapporto New Wave sulla sicurezza degli impianti medici connessi.

Javier Modúbar, CEO Ingecom

La piattaforma di sicurezza basata su Cloud consente ai team IT di proteggere le aziende, i dati e la privacy dei pazienti da malware, ransomware o altri attacchi informatici avanzati che mirano ai dispositivi medici connessi. Il livello di sicurezza IT elevato offre visibilità su tutti i dispositivi collegati in rete, rilevamento di potenziali minacce e prevenzione automatica degli attacchi.

“Medigate possiede la prima posizione nel rilevare e prevenire gli attacchi ai dispositivi IoMT, offrendo una piattaforma avanzata di gestione degli impianti. Inoltre, l’azienda è integrata anche con altri vendor nel nostro portfoglio come Forescout. Crediamo che Medigate fornirà agli integrator un vantaggio competitivo per i loro clienti” commenta Javier Modúbar, CEO di Ingecom.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5