Esprinet consorziato a Netcomm per guidare l'evoluzione

Sinergie

Esprinet consorziato a Netcomm per guidare l’evoluzione del Gruppo



“L’ingresso in Netcomm ci consente di entrare in contatto con eccellenze del settore e rappresenta per Esprinet un’opportunità per comprendere le priorità legate alla trasformazione digitale dei più importanti mercati di riferimento” commenta Patrizia Combi, Group Digital Solutions Division Manager di Esprinet

di Redazione

18 Nov 2022


E’ notizia di qualche giorno fa. Esprinet, gruppo leader in Sud Europa nella consulenza, vendita e noleggio di prodotti tecnologici e nella sicurezza informatica, annuncia di essersi associata a Netcomm, il Consorzio del Commercio Digitale Italiano. Nato nel 2005 Netcomm è il punto di riferimento in materia di e-commerce e retail digitale nel panorama nazionale e internazionale. Riunisce oltre 450 aziende composte da società internazionali e piccole-medie realtà di eccellenza, promuovendo lo sviluppo dell’e-commerce e dell’evoluzione digitale delle imprese, generando valore per l’intero sistema economico italiano e per i consumatori.

 

In qualità di consorziato a Netcomm, Esprinet ha la possibilità da un lato di partecipare a tavole rotonde, a momenti di formazione e ad eventi dedicati ai più importanti temi strategici legati al Digitale, dall’altro di mettere a disposizione delle aziende associate il proprio modello distributivo per creare nuove e consistenti opportunità di business per tutti gli operatori coinvolti.

 

“La partnership con Netcomm è coerente con la strategia di Esprinet espressa nel nostro piano industriale, che vede i servizi – in particolare quelli digitali – come uno dei pillar che guideranno l’evoluzione del Gruppo nei prossimi anni”, ha commentato Patrizia Combi, Group Digital Solutions Division Manager di Esprinet. “Il nostro ingresso nel Consorzio ci consente di entrare in contatto con realtà che consideriamo delle eccellenze del settore e rappresenta per Esprinet un’opportunità per comprendere in modo veloce e completo le priorità legate alla trasformazione digitale di tutti i più importanti mercati di riferimento”.